49° Corso di Alpinismo


Direttore:  IA Adriano Bortolami
Vice direttori: INA  Gianrino Gottardo, SEZ  Francesca Zennaro

“Sognava rocce alte, spazi aperti e cielo sopra la testa… senza era triste!”
                                    Mauro Corona

Il 49° corso di Alpinismo (A1) del CAI Padova è un corso di livello base rivolto a tutti coloro che hanno già frequentato la montagna e desiderano approfondire le tecniche fondamentali per progredire con maggiore sicurezza lungo le vie ferrate, le vie normali, i ghiacciai e facili itinerari di roccia.

Per l’ammissione al corso sarà considerato requisito preferenziale l'aver già svolto una discreta attività alpinistica ed escursionistica (che andrà indicata nel modulo d'iscrizione) e/o aver frequentato in precedenza altri corsi CAI, quali Escursionismo Avanzato e/o Vie Ferrate.

Per la partecipazione al corso sarà necessario regolarizzare l'iscrizione al CAI per l'anno 2019, portare una fototessera ed un certificato di idoneità sportiva non agonistica per la pratica alpinistica, valido per tutta la durata del corso.
Data la natura del corso, il programma potrà subire variazioni di date o di luoghi, anche in base alle condizioni meteo.
La quota di partecipazione sarà comunicata al momento dell'iscrizione. Tale quota non comprenderà i costi di trasferimento, vitto/alloggio e impianti di risalita.

Le iscrizioni al corso saranno accettate presso la sede del CAI di Padova in Via Gradenigo n. 10 nei seguenti giorni ed orari:
•    martedì 26 Febbraio, dalle ore 21.00 alle ore 22.30,
•    mercoledì 27 Febbraio, dalle ore 18.00 alle ore 19.30,
•    martedì 5 Marzo, dalle ore 21.00 alle ore 22.30.

È possibile avere ulteriori informazioni sul Corso contattandoci all’indirizzo e-mail 49a1caipadova(at)gmail(dot)com.

E' possibile fare una preiscrizione inviando il modulo  di pre-iscrizione all'indirizzo 49a1caipadova(at)gmail(dot)com.

LEZIONI  TEORICHE
Le lezioni avranno luogo presso la sede del CAI di Padova in Via Gradenigo n. 10, con inizio alle ore 21.00 dei giorni indicati:

Mercoledì 20 marzo Presentazione del corso. Materiali ed equipaggiamento.

Mercoledì 27 marzo Pericoli della montagna e preparazione di una salita. Scale di difficoltà e lettura di una guida.

Mercoledì 3 aprile Catena di assicurazione, materiali e tecniche. Nodi e legature – progressione su neve e ghiaccio.

Mercoledì 10 aprile Neve e morfologia del ghiacciaio. Valanghe e autosoccorso con Artva.

Giovedì 18 aprile Prove tecniche alla Torre materiali del CSTM.

Giovedì 2 maggio Topografia e orientamento (parte 1 teorica). Incontro con l’alpinista INA GIANRINO GOTTARDO.

Mercoledì 8 maggio Topografia e orientamento (parte 2 pratica). Nodi e legature – progressione su roccia.

Mercoledì 15 maggio Procedure primo soccorso. Soccorso alpino.

Mercoledì 22 maggio Tecnica di arrampicata in struttura.
            
Mercoledì 29 maggio Incontro con l’alpinista INA CAAI FRANCESCO LAMO

Mercoledì 5 giugno Geologia alpina. Meteorologia.

Mercoledì 19 giugno Flora e fauna. Alimentazione.

Mercoledì 3 luglio Storia dell’alpinismo. Incontro con l’alpinista scultore GA ETTORE BONA.

 
LEZIONI  PRATICHE

Sabato 6 aprile Valle Santa Felicita. Materiali, nodi, manovre, palestra di roccia.

Sabato 13 - Domenica 14 aprile    Piccole Dolomiti – Campogrosso. Manovre su neve, passi, legature, prova Artva. Salita in ambiente innevato.

Sabato 27 - Domenica 28 aprile Eventuale recupero.

Domenica 5 maggio Rocca Pendice. Inaugurazione attività sezionali. Manovre e via di roccia.

Sabato 11 maggio Altopiano di Asiago – Val Formica. Orientamento in ambiente.

Domenica 26 maggio Dolomiti – Moiazza. Salita su via ferrata.

Sabato 8 - Domenica 9 giugno    Dolomiti – Falzarego, Giau e Croda Negra. Manovre su roccia, soste, nodi, legature. Salite su vie di roccia.

Sabato 22 - Domenica 23 giugno Adamello, Cima Presanella. Salita su ghiacciaio, via normale.

Sabato 29 - Domenica 30 giugno Eventuale recupero.

Sabato 6 - Domenica 7 luglio Dolomiti di Brenta. Via ferrata Bocchette Centrali e normale Cima Tosa.