MONTAGNA AMICA E SICURA

E' una grossa novità per la nostra Sezione.

Si tratta di un programma di informazione rivolto a TUTTI, ma soprattutto alle persone non soci del Club Alpino Italiano.

L'obiettivo di Montagna Amica e Sicura è incontrare e raggiungere tutte le persone che a vario titolo frequentano la montagna, illustrando in maniera semplice i pericoli dell'ambiente alpino e cercare di sensibilizzare tutti ad un "uso" della montagna in maniera sicura e consapevole; sia in Estate che d'Inverno.

MAeS non incontra l'alpinista esperto, ma colui che va a camminare nei boschi, sui sentieri alpini, va a raccogliere i funghi, si cimenta in una ciaspolata. MAeS vuol parlare agli sciatori, a coloro che frequentano le ferrate o compiono una breve escursione, a chi semplicemente ama la montagna e vuole goderla nella sua enorme bellezza, tornando a casa con la massima soddisfazione e senza inconvenienti. una Montagna AMICA appunto, e SICURA.

L'esigenza nasce dai numerosi incidenti riportati da queste figure, che per semplice distrazione, dimenticanza, incoscienza, rischiano talvolta conseguenze importanti.

Il progetto nasce nel 2010 da una preziosa collaborazione tra il Club Alpino Italiano, il Soccorso Alpino e le Guide Alpine nelle regioni del Veneto e Friuli Venezia Giulia ed in questi anni ha visto la sua crescita attraverso manifestazioni, serate, il web e i principali social network.

La Sezione di Padova, dal 2016, ha accolto il progetto regionale ed organizza nella propria città una serie di eventi e manifestazioni.

A Natale 2016 la prima vera tappa con "La Montagna in Piazza", dal 12 al 18 dicembre sul Liston davanti a Palazzo Moroni.

Seguiteci sul sito dove vi daremo, volta per volta, il calendario de "Le Attività".