44° Corso di introduzione alla Speleologia

Il gruppo organizza ogni anno il Corso di Introduzione alla Speleologia, rivolto a quanti desiderino apprendere le tecniche per poter scoprire in sicurezza i segreti che nasconde il buio delle grotte. 
Nel 2017 si terrà nei mesi di maggio e giugno la 44.ma edizione del Corso.

Hai paura anche di salire in ascensore?

Hai terrore del buio?

Temi incontri strani nelle tenebre?

Il fango, lo stretto e il freddo ti fanno inorridire?

Forse la speleologia non fa per te,

ma se vuoi metterti veramente alla prova 

ecco la tua grande occasione:

per non farsi ingannare dalle apparenze

per cambiare il punto di vista sul mondo

per entrare nel cuore delle montagne

Faremo di tutto perché tu riesca a superare le tue paure! Ti faremo viaggiare insieme all’acqua sotterranea nei profondi abissi della terra. Ti faremo visitare il regno delle tenebre più fitte dove potrai conoscere tutte le tonalità di buio che colorano la notte senza tempo delle profondità più remote. Ti insegneremo ad apprezzare la luce ed il dolce tepore del sole come non avresti mai immaginato di fare. Respireremo insieme il vento sotterraneo cha fa vivere le montagne. Osserveremo insieme il lavoro millenario dell’acqua sulla roccia. 
Dopo avere vissuto tutto ciò il tuo sguardo sul mondo che ti circonda non sarà più lo stesso. Non potrai  più toglierti di dosso il profumo dell’abisso, il sapore del fango, l’odore del carburo, l’emozione di esplorare le montagne dal loro interno.
Il mondo sotto di noi è un sogno che può diventare realtà.
Se hai voglia di provare … fatti sotto!

ISCRIZIONI:

Dal 24 al 28 aprile 2017 presso la sede CAI di Padova, in via Gradenigo 10, dalle 17,30 alle 19,30.

- Portare una fototessera

- Per i minorenni è necessaria la presenza di uno dei genitori. Età minima richiesta: 15 anni

- Certificato medico di sana e robusta costituzione (da portare dopo comunicazione di ammissione al corso)

QUOTA DI ISCRIZIONE: 

 La quota di iscrizione è fissata in 180 € e comprende:

- uso del materiale individuale (caschetto con impianto di illuminazione, imbrago, attrezzi vari, ecc)

- uso del materiale collettivo (corde, moschettoni, sacchi, ecc)

- assicurazione infortuni

E' necessario essere in regola con la quota CAI per l'anno in corso