Tesseramento sociale anno 2017

Caro socio, sono aperte le iscrizioni alla nostra associazione per il 2017.

Le quote di iscrizione sono invariate rispetto al 2016.

Per non pesare sul costo complessivo del bollino, già l'anno scorso avevamo reso facoltativo l’abbonamento alle Alpi Venete  e ridotto leggermente il costo del bollino per i soci ordinari. Le quote per giovani e familiari rimane invariato e viene ridotta da 51 a 28 € la quota per tutti i giovani da 18 a 25 anni.

Rimarrà così pressoché invariato il contributo alla sezione permettendoci di mantenere anche per il 2017 la quantità e la qualità delle iniziative. 

Le quote di iscrizione per

  • Soci ordinari = €. 50,00  escluso abbonamento Alpi Venete
  • Soci familiari = €. 28,00
  • Soci ordinario Juniores da 18 a 25 = €, 28,00
  • Soci giovani minorenni nati nel 2000 o successivi  = €, 16,00
  • Socio giovane minorenne secondo e successivo fratello di socio giovane e con genitore socio ordinario €. 9,00
  • Socio Vitalizio € 18,00

  • Nuova iscrizione Ordinari e Familiari  €. 6,00  ( oltre la quota annua )
  • Nuova iscrizione Giovani  €. 4,00  ( oltre la quota annua )
      
  • Integrazione Assicurazione €. 3,80 

  • Costo abbonamento Alpi Venete €. 4,00 

 

 L'iscrizione è valida fino al 31 marzo 2018. 

Per i nuovi soci la polizza infortuni in attività sezionale ed il soccorso alpino sono  attivi dal giorno successivo all'iscrizione, anche nel periodo 1 novembre-31 dicembre 2016


FORME DI PAGAMENTO

  • NUOVI SOCI  E  RINNOVI

  • RINNOVI
    • versamento su c/c postale numero 15880354, intestato a "Club Alpino Italiano C.A.I. Sezione di Padova"
    • Bonifico Bancario su Banca Prossima Spa - IBAN  IT42 F033 5901 6001 0000 0069 222

OBBLIGATORIAMENTE INDICARE NELLA CAUSALE DI VERSAMENTO IL CODICE FISCALE

Il tesseramento alla Sede Centrale avviene esclusivamente per via telematica, pertanto invitiamo i Soci che rinnoveranno la quota con il versamento sul c/c o con bonifico bancario, a far pervenire la

Ricevuta del versamento  con email a  info(at)caipadova(dot)it  o Fax 049 8755748

Alcune Precisazioni

  • La copertura soccorso alpino soci sarà attiva a partire dal giorno successivo l’iscrizione
  • La copertura infortuni sarà attiva in ogni caso dal 1° gennaio 2017
  • Il Socio famigliare deve autocertificare il nominativo del Socio Ordinario – iscritto alla stessa Sezione – al quale è  legato da vincoli famigliari anche di fatto e con cui coabita.

Copertura assicurativa 2017 - condizioni e costi

Sono assicurati da infortuni tutti i soci in tutte le attività e iniziative istituzionali che siano organizzate sia dalle strutture centrali che da quelle territoriali del CAI.

Questa assicurazione si attiva automaticamente con l'iscrizione al CAI.
La copertura entrerà in vigore dal primo gennaio 2017 e cesserà al 31 dicembre 2017. I soci in regola con il tesseramento 2017 avranno la copertura assicurativa con le condizioni del 2017 fino al 31 marzo 2018.

La polizza 2017 COMBINAZIONE A copre gli infortuni in attività sociale 
E' possibile accedere ad una copertura assicurativa con massimali raddoppiati (COMBINAZIONE B) pagando l'integrazione di 3,80 euro da versare al momento della regolarizzazione della quota sociale per l'anno in corso.

MASSIMALI E COPERTURE

Per i non Soci:

E’ possibile attivare, a richiesta presso le sezioni ed ESCLUSIVAMENTE per attività organizzata, le seguenti coperture assicurative, tramite l’apposito modulo firmato dal Presidente con l’adeguato anticipo. La copertura assicurativa è a carico del non socio.- Infortuni: assicura i non Soci nell’attività sociale per infortuni (morte, invalidità permanente e rimborso spese di cura).- Soccorso alpino: prevede il rimborso di tutte le spese sostenute nell’opera di ricerca, salvataggio e/o recupero, sia tentata che compiuta. 

Per ulteriori informazioni consultare la pagina del sito centrale 

 

la polizza infortuni in attività personale

A partire dal 1° gennaio 2017, sarà possibile per tutti i Soci del Club Alpino Italiano attivare una polizza contro gli infortuni che dovessero derivare dall’attività personale in alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo etc. Con attività personale si intende quella distinta dalle attività istituzionali e sociali già coperte dalla polizza legata alla iscrizione al Sodalizio.

La polizza, attivabile presso la propria sezione di appartenenza:

- coprirà tutti gli ambiti di attività tipiche del Sodalizio senza limiti di difficoltà e di territorio;
- coprirà l’intero anno solare (per il 2017 il periodo 1° gennaio/31 dicembre);
- offrirà due combinazioni con capitali assicurati diversi e costi differenti come sotto riportato:

Combinazione A- 
Capitali assicurati: morte (Euro 55.000), invalidità permanente (Euro 80.000), spese di cura (Euro 1.600), diaria di ricovero giornaliera (Euro 30). - Premio: Euro 92,57

Combinazione B
- Capitali assicurati: morte (Euro 110.000), invalidità permanente (Euro 160.000), spese di cura (Euro 1.600), diaria di ricovero giornaliera (Euro 30). - Premio: Euro 185,14

La polizza che il CAI presenta ai propri soci non prevede limitazioni nelle difficoltà alpinistiche ed ha un prezzo vantaggioso rispetto ad altri prodotti assicurativi presenti sul mercato.

L'intento delle Sede Centrale nell'aggiungere questo servizio al pacchetto assicurativo standard è di permettere a tutti di godere della montagna in sempre maggior tranquillità, rammentando che, al pari di quanto avvenuto per la polizza infortuni automatica per attività sociali, anche per questa nuova copertura assicurativa saranno necessari lo stesso rispetto e la stessa correttezza sin qui mostrati nell’utilizzo della polizza. Ciò costituisce l’imprescindibile premessa perché questo prezioso servizio possa protrarsi nel tempo.

Si precisa che:

- Il premio assicurativo previsto per il periodo 01.01/31.12.2016 ed indicato in tabella sarà il medesimo anche nel 2017 e nel 2018.
- La copertura riguarda solo lo stretto ambito dell’attività e, quindi, non copre il cosiddetto rischio in itinere (per intenderci: da casa alla località e dalla località a casa la polizza non opera);  
- La copertura riguardante l’attività personale non si cumula con quella per attività istituzionale organizzata.