Loading...

Alpi di Lusia

La catena del Lusia separa la Val Travignolo dalla Valle di San Pellegrino. Le cime più importanti sono: Viezzena, Lusia e Bocche.

Da Bellamonte si prende la strada asfaltata in salita (CAI 660), si entra nel bosco e, poco dopo, la si abbandona per prendere una traccia di sentiero. Siamo allietati dal gorgoglio del torrente e dai campanacci delle mucche al pascolo. Si entra poi in un ampia conca prativa ricca di baite, superata la quale, la traccia si fa più evidente e, tralasciate alcune deviazioni, in breve si raggiunge il Passo Lusia. Ampia visione sui Lagorai ed il Catinaccio. Sosta pranzo al sacco.
Dopo la sosta si riprende la via del ritorno su stradina bianca (CAI 623) che, con una lunga traversata ed in falsopiano, ci porta alla ex Malga Canvere. Ammiriamo la Catena delle Pale di San Martino e, subito dopo, si devia a dx prima per prati e poi nel bosco (attenzione al fondo molto sconnesso del sentiero) si inizia la discesa che ci porta al parcheggio del Castelier dove troviamo il pullman per il rientro a Padova.