Loading...

Antica Mulattiera della Piovega di Sotto

Il sentiero della Piovega è un’ampia mulattiera selciata del XIV o XV secolo, simile alla più nota Calà del Sasso e al sentiero della Val Cesilla a Cismon. La passeggiata è sempre piacevole, e solo all'inizio il rumore del traffico della superstrada della Valsugana è un po' fastidioso. Superate le strutture rocciose del Canal di Brenta, svolgeremo un ampio anello nella campagna bassa di Enego. Tutto il percorso è punteggiato da capitelli, testimonianza della fede popolare. La partenza del sentiero CAI n.° 791 è nei pressi del capitello dedicato a Nostra Signora di Pedancino, proprio a fianco della pizzeria/birreria Cornale. La salita si svolge sulla caratteristica ampia mulattiera selciata, quasi sempre ben tenuta, con pendenza abbastanza costante e moderatamente sostenuta. Con numerosi tornanti si affrontano ampie scarpate di depositi ghiaiosi, terrazzate tra le varie pareti rocciose a picco sulla parte più stretta del Canal di Brenta, completamente ricoperte di magra boscaglia. Superato il bivio con un capitello dedicato a S.Antonio (da dove ritorneremo) proseguiamo per la mulattiera principale fino alla contrada di Fosse e al centro di Enego. Il ritorno avviene passando per il borgo Valdifabbro e per la località Velte, fino a ricongiungersi con la strada percorsa in salita.
 

* Per i NON Soci, oltre alla quota d’iscrizione, è obbligatoria l’assicurazione di € 11,55/giorno. Vedi regolamento sul sito www.caipadova.it.

Durante l’escursione saranno ottemperate le norme vigenti per emergenza COVID-19. 
Si prega di visionare e compilare la documentazione qui allegata per la partecipazione all'escursione

>>> GEL E MASCHERINA AL SEGUITO OBBLIGATORI <<<

Locandina

Presentazione video

Accompagnatori:
Fabio Crivellaro (ANE) (cell. 348-7371728)
Elisa Rizzo (ASE) (cell. 347-9055609)