Loading...

Bivacco Montanel

Partendo dal parcheggio del Rifugio casera Cercenà (quota 1051, val Talagona) imboccheremo una traccia segnata che ci permetterà di intercettare il 345 in prossimità dei fienili Dàlego (q 1315). Proseguiremo sul 345 (destra) entrando in Val Montanel, passando per “i Brusade”, in corrispondenza dell’immissione del 347 proveniente da “Rifugio Eremo dei Romiti”. Con un ultimo sforzo, costeggiando il “Col dell’Elma” alla nostra destra, raggiungeremo l’imbocco del “cadin di Montanel” e l’omonimo bivacco e Capanna sociale, eretta dalla sezione di Domegge di Cadore. Il percorso è sempre ben evidente e segnalato, sino alla casera, privo di particolari difficoltà ma comunque ripido.

Possibile presenza di acqua presso sorgente in prossimità del bivacco. Verrà valutato in loco se proseguire con un piccolo gruppo fino alla cima del Montanel, altri 400 metri circa, con passaggi su roccia (EE, II-, F) che richiedono piede particolarmente fermo, roccia sfaldata e detriti al suolo e abitudine all’esposizione.

* Per i NON Soci, oltre alla quota d’iscrizione, è obbligatoria l’assicurazione di € 11,55/giorno. Vedi regolamento sul sito www.caipadova.it.

Durante l’escursione saranno ottemperate le norme vigenti per emergenza COVID-19. 
Si prega di visionare e compilare la documentazione qui allegata per la partecipazione all'escursione

>>> GEL E MASCHERINA AL SEGUITO OBBLIGATORI <<<

Locandina

Accompagnatori:
R.Galeazzo(cell.3357606947)
A.Dianin(cell.3495806723)
A.Pegoraro(cell.3286334582)