Loading...

Via dei Molini – Via dell’Acqua

Caratteristiche Escursione:

La prima parte in bici è fra le Colline del Prosecco.  Il fondo è misto ( sterrato ghiaioso e asfalto) mai difficile ! Passiamo prima al suggestivo "Molinetto della Croda" per arrivare poi ai "Laghi di Revine" su sterrato in riva fra canneti e prati.  Su ciclabile di campagna si arriva a Cison di Valmarino (bandiera arancione TCI ).

Il paese è un borgo antico che ha sviluppato la sua storia grazie ai corsi d'acqua e all'attività molitoria di granaglie. Ed ecco la presenza del percorso naturalistico LA VIA DEI MOLINI- VIA DELL'ACQUA  lungo un torrente, con ponticelli, cascatelle, rivoli incanalati. Luogo molto fresco e verdeggiante, dentro un bosco. Sono 2,5 km in andata con 200 m di dislivello ( 1 ora ) e 2,5 km in ritorno sullo stesso sentiero ( 1 ora ). C’è un punto di ristoro a circa metà strada.

La parte finale in bici è facile, 15 km circa su strade secondarie e ciclabili protette, ci riporta a Pieve di Soligo luogo di ritrovo e di partenza.

Nota importante:  le scarpe devono permettere di camminare su sentiero sassoso. Pertanto no scarpe con tacchette " esposte"  da ciclista  !!

 

Parcheggio Cimitero Pieve Soligo  - Solighetto - bivio Refrontolo - Molinetto della Croda- Via Molinetto laterale dx fino a Mondragon d'Arfanta- Tarzo- Laghi di Revine in senso antiorario- Fratta - Mura ( no SP no 4...) - Cison Valmarino  - Pedeguarda - Solighetto - Cimitero  di Pieve Soligo 

Sono strade sempre secondarie  o ciclabili sterrato / asfalto anche lungo la vallata da Revine a Cison. Anche nell'ultimo tratto,  verso Soligo, non saremo sulle provinciali trafficate di domenica

Seguire scrupolosamente le direttive impartite dagli accompagnatori e le norme antiCovid in vigore


* Per i NON Soci, oltre alla domanda di iscrizione, è obbligatoria l'assicurazione di € 11,55 / giorno. Vedi regolamento sul sito www.caipadova.it.

Quota iscrizione comprende spese organizzative

locandina