Loading...

Le tre cime del M.te Coppolo, giro ad anello dal P.so Brocon

Cima ingiustamente trascurata ma assai panoramica, il monte Coppolo è situato al confine tra la catena dei Lagorai e le Prealpi Venete, dove s'incuneava la Via Claudia Augusta Altinate, strada consolare romana che congiungeva Feltre con Trento, passando da Lamon.
Costituito da una articolata cresta rocciosa disposta in direzione E-W (piega anticlinale Coppolo-Pelf), comprende tre distinte cime: la più facile, occidentale (2069 m), la centrale e rocciosa Meda Luna (2062 m) e l'orientale Cros d'Archil (2033 m).
Da Passo Brocon seguiamo la stradina fino a malga Arpaco (1663 m). Prendiamo ora la forestale verso sud che, divenuta sentiero (CAI 393) risale per pascoli fino all'antecima, percorrendo una ripida rampa erbosa fino alla cima Ovest (cima di San Donato, croce di vetta) con un panorama straordinario dovuto alla posizione isolata e solitaria del Coppolo. Procedendo lungo una cresta aerea (EE, con tratti esposti) sopra valloni dirupati, intercettiamo il sentiero CAI 821 che risale il versante sud da Lamon (loc. Le Ej) transitando sotto la MedaLuna, e proseguiamo verso Est fino a un breve tratto attrezzato con fune metallica (set da ferrata NON necessario) che risale un vallone roccioso fino alla dorsale erbosa, seguendo poi (con saliscendi) l'esile traccia fino alla cima Est (Cros d'Archil).
Tornati sui nostri passi, chiuderemo il lungo anello sul sentiero CAI 822 (del Gramolir) che, aggirando a nord il Coppolo, ritorna verso malga Arpaco, dove riprenderemo le auto.
Assolutamente da non perdere!

Locandina

Accompagnatori:

Paolo Podestà (cell.328 0320822)
Massimiliano Bregolin (cell.348 0987961)