Loading...

Monte Cimone per il salto del Tamazol

L'escursione proposta è una bella traversata che ci porterà dal lago di Caldonazzo al centro di Lavarone, salendo dal sentiero noto come "Salto del Tamazol", attrezzato nella parte centrale con funi, corrimano e gradini nei punti più esposti.
Punto di partenza è la località Pineta di Caldonazzo: per tracciato nel bosco si risale fino al Col delle Albarele, di qui si imbocca il sentiero 222 che sale ripido nel bosco con numerosi tornati. Fuori dal margine del bosco il tratto più ardito, agevolato da alcuni corrimano in acciaio. Splendida la veduta aerea sull'Alta Valsugana. Superato il salto roccioso si rientra nel bosco fino ad incontrare il Sentiero della Pace. La cima del monte Cimone non è raggiungibile a causa dei numerosi schianti della tempesta dell'anno scorso.
Proseguiamo quindi per carrozzabili nel bosco fino a giungere all'ex Comando austriaco di Virti (cuore operativo dei forti dell'altipiano, ricavato all'interno di una forra naturale), che visiteremo brevemente, per poi attraversare la strada che collega Lavarone a Folgaria e risalire sulla cima del Monte Rust, ingegnoso punto di osservazione austriaco: era infatti punto di raccordo per le comunicazioni tra tutti i forti austriaci dell'altopiano. Dalla cima si scende in breve alla località Chiesa di Lavarone.

NOTA: accompagnatori presenti in Sede Martedì 1 ottobre in orario segreteria per fornire informazioni ed eventuali chiarimenti sull'escursione.

Accompagnatori

Alvise Mion - cell. 347-2583757
Elisa Rizzo - cell. 347-9055609
Guido Solerti - cell. 338-2156409
 

Locandina