Loading...

Valmorel - Pian de le Femene

La località Valmorel è famosa per la frequentazione di Dino Buzzati a cui ha ispirato i
racconti "I miracoli di Val Morel". Lo scrittore aveva la casa natale ai piedi di questo
gradone boscoso, e saliva spesso da queste parti dove la vista spazia sull'altopiano di
Valmorel e sulla Valbelluna, con sullo sfondo le Dolomiti Bellunesi.
Dal parcheggio di Valmorel (m.792) il percorso sale con discreta pendenza per
raggiungere malga Pianezze. Discesi a Malga Van, si prosegue per Malga Canal del
Gatt, poi in salita lungo la Val delle Poiatte ci si innesta nel tratto finale dei Troi dei Cavai
aggirando il monte Cor, fino a raggiungere la cresta presso Casere Frascon, situate
sulla dorsale che separa la Val Belluna dalla pianura Trevigiana, da qui una breve
discesa porta al piazzale del rifugio Pian de le Femene (m.1125). Grande panorama sia
verso le montagne (Pizzocco, Schiara, Serva) sia verso la pianura Veneta.
La strada di ritorno prevede di percorrere la carrareccia che scende ripida nel vallone
dove c'è la sorgente del torrente Limana, (il nome Limana significa "confine") fino ad un
incrocio di sentieri nei pressi di Casera Rosset m.966. Si prosegue a Sx su carrareccia
in direzione del rifugio Alpini di Trichiana lungo il Canale di Limana per raggiungere
l'area pic-nic di Melere (m.820 ca) dove attende il pullman.