Loading...

La gestione di un Parco Naturale: l’esempio del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo

ATTENZIONE: SERATA RINVIATA * - sostituita con proiezione documentario
(* causa avverse condizioni meteo, per difficoltà del relatore a raggiungere Pd da Cortina)

La gestione di un Parco Naturale: l’esempio del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo

relatore: Dr Michele da Pozzo (Direttore del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo)

Una serata con il dr Michele da Pozzo per conoscere, grazie alla sua esperienza pluriennale di direzione, il Parco Regionale delle Dolomiti d’Ampezzo, riconosciuto come “sito di importanza comunitaria” (SIC).
Il parco ha una estensione di 11 22 ettari con una elevata biodiversità di fauna e flora grazie ai numerosi habitat presenti torbiere, praterie, boschi di alta quota, acque.
Comprende importanti massicci dolomitici come Cristallo, Tofane, Cima Fanes Col Bechei e Croda Rossa d’Ampezzo Al suo interno ci sono solo aree a destinazione silvo pastorale, con un impatto basso, ed aree a riserva naturale (tra cui 9 riserve integrali e 11 riserve integrate).
Non sono presenti insediamenti abitativi né infrastrutture per lo sci Insomma un Parco davvero unico per i suoi aspetti naturalistici, gestionali, storici, culturali ed antropici

presenta la serata: Simonetta Pollazzi, ONC-ORTAM

link locandina