Loading...

Archivio attività

Homepage / Gruppi / Montagna Terapia / Archivio attività

PROGRAMMA ESCURSIONI ANNO 2019 Gruppo “Montagna Insieme“


10 Febbraio:   Colli Berici. Sentiero di San Cassiano
10 Marzo:  Altopiano di Asiago. Forte Campolongo
7 Aprile:  Massiccio del Grappa. Escursione sul Massiccio del Grappa 
5 Maggio:  Inaugurazione attività Sezionale CAI Padova. Escursione sui Colli Euganei
19 Maggio:  Verona, Valeggio sul Mincio. Parco Sigurta’
9 Giugno:  Dolomiti, Gruppo del Col Margherita. Rifugio Laresei
7 Luglio:  Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino. Ai laghetti di Colbricon
8 Settembre:  Escursione di tutte le Sezioni Venete. Escursione sui Monti Lessini
6 Ottobre:  Piccole Dolomiti. Ponte Tibetano, rifugio Campogrosso
17 Novembre:  Colli Berici. Escursione sui Colli Berici
30 Novembre:  Auguri natalizi in Sede


MONTAGNATERAPIA: UNA PRESENZA TANGIBILE

Montagnaterapia è una presenza tangibile nell'ambito della nostra Sezione, grazie anche alla Scuola di Alpinismo ed Escursionismo, che fanno scoprire i nostri Amici Speciali nuovi e stimolanti emozioni.
Dal mese di marzo (dopo aver firmato una Convenzione tra la nostra Sezione Istituto Duca d'Aosta nel progetto Miur Alternanza Scuola-Lavoro) cinque studenti: Anna, Pietro, Cecilia, Edoardo e Filippo, assieme a loro Prof. Solerti Guido, hanno partecipato a tutte le nostre escursioni, condividendo una nuova esperienza per loro e per i nostri ragazzi, interagendo con sensibilità e spirito di gruppo.
Per far conoscere al meglio la loro fattiva collaborazione allego due lettere (tra le numerose, impossibile pubblicarle tutte: le raccoglieremo in un libro assieme a quelle dei nostri Assistiti) con le quali esprimono i loro sentimenti e pensieri.
Un grazie particolare a Voi ragazzi per la vostra partecipazione, un accrescimento ed una esperienza per me più che positiva.

L'attività escursionistica che va dai Colli alle Prealpi e Dolomiti, con l'anno trascorso ha visto un'esperienza nuova per alcuni dei nostri ragazzi: il soggiorno in un Rifugio in quota, anche se per due giorni, (al Rifugio Berti di proprietà della Sezione) è stato permeato dal coccolamento del Gestore, della moglie e di tutto lo staff che ci hanno premiato con il loro distintivo.
Arricchita questa gita anche dalla gradita partecipazione del Presidente della nostra Sezione Maurizio Fassanelli e della moglie Chiara, così come avvenuto in altre occasioni.

Significativa è stata anche la presenza alla cena del sabato sera del Presidente della Sezione che ha dimostrato interesse alla attività, complimentandosi per i risultati raggiunti.
Un'occasione ottima per il nostro presidente e per Giampaolo Fornara, nostro Vice Presidente di G.M.T, per parlare di Montagna e Rifugi.

Le Associazioni che ci seguono attualmente sono:
Il Volo di Cittadella
Progetto Insieme di Noventa Padovana
Viviautismo di Padova

Ringrazio tutti i collaboratori
Rampazzo Sandra 
                                                                                                                                                                                                              Coordinatrice GMT CAI Padova


Lettera di uno studente stagista

Alla cortese attenzione del Presidente del Gruppo "Montagna Terapia"

Gentile signora Sandra, 
sono Anna, stagista del liceo Duca d'Aosta di Padova, che con lei era presente in data 8 luglio 2018 all'uscita con il gruppo "montagna terapia" del CAI. Come da accordi presi con lei in seguito le riporto un feedback con le mie impressioni relative all'esperienza, Le chiedo scusa se le invio solo ora il mio riscontro ma mi ero dimenticata di inviarglielo dopo averlo scritto.
Nel complesso mi posso dire soddisfatta della giornata passata assieme sia per il magnifico posto in cui eravamo sia per ciò che ogni uscita ci lascia dentro. Ho avuto l'occasione di dare una mano ai ragazzi in difficoltà in alcuni punti del percorso e ciò da' la possibilità di avvicinarsi ancora di più, di parlare, di conoscersi e di creare uno scambio reciproco molto ricco. Il rapporto instauratosi tra noi stagisti e gli utenti è molto armonioso e a mio parere sta diventando sempre più forte poiché fondato sul reciproco rispetto e sulla volontà di condividere la fatica ma anche il piacere di una giornata assieme nell'intento di creare un clima sereno dove possa esserci un progetto di reali uguaglianza. 
Ho osservato con grande piacere che l'organizzazione sempre molto attenta alle diverse esigenze e ai tempi di ognuno affinché possa essere per tutti un'esperienza arricchente e ciò credo sia una premessa essenziale affinché il progetto possa crescere nella misura in cui gli utenti sono in uno stato di reale benessere, dove si sentono accolti, ascoltati, sostenuti e dove possono sentirsi veri attori di nuove avventure. Più frequento il gruppo più ho la possibilità di capire che le differenze risiedono solo nelle convenzioni sociali e non nel cuore delle persone. Sono sempre orgogliosa di queste giornate anche se la mia presenza solo una goccia del mare perché mi rendo conto che è possibile creare opportunità ed occasione di crescita dove la disabilità possa essere valorizzata; a mio parere non ha senso affermare che le differenze non esistono perché sarebbe come annullare l'individualità di ognuno di noi, le differenze invece devono farci consapevoli dell'esistenza di mondi al di là di quello che vediamo ma che possono essere meravigliosi nella stessa misura in cui lo è il nostro.

La ringrazio di averci dato questa occasione di crescita personale.
A presto, cordiali saluti
Anna