Loading...

Cosa facciamo

Homepage / Gruppi / Gruppo TAM / Cosa facciamo

Iniziative ed Attività

La CCTAM (Commissione Centrale TAM) propone al Consiglio Centrale iniziative di salvaguardia dell’ambiente naturale e culturale montano, con particolare riguardo ad azioni di tutela preventiva; denuncia alla Presidenza Generale del CAI e alla Segreteria Ambiente ogni manomissione dell’ambiente naturale montano, suggerendo iniziative adeguate; promuove la costituzione di analoghe Commissioni Regionali (CRTAM) e Interregionali (CITAM), favorendo la formazione tecnica e l’informazione dei quadri tecnici delle Commissioni stesse, per assicurare uniformità di intenti e di indirizzo. Operativamente la TAM del CAI è presente sul territorio nazionale con sedici Commissioni regionali e con Gruppi sezionali in altre regioni, inoltre si avvale di mirati Gruppi di lavoro.

Le Commissioni Territoriali TAM – CRTAM/CITAM – sono i riferimenti locali dell’azione di prevenzione, sensibilizzazione e tutela del CAI. Regione per regione promuovono e diffondono nei vari settori d’attività, la consapevolezza dei problemi e dei valori dell’ambiente e della necessità della sua tutela. Nei soci è determinante la formazione di un’adeguata base culturale comune frutto di conoscenze ambientali, tecniche e scientifiche.
Le CRTAM/CITAM, costituite ai sensi dello Statuto e del Regolamento Generale, operano nell’ambito dei GR (Gruppi Regionali) alle dipendenze della CCTAM di cui attuano le direttive e gli orientamenti tecnici. I GR svolgono le funzioni di coordinamento dei programmi e di controllo dei risultati raggiunti dalle CRTAM.

Nella sezione CAI di Padova, siamo un ristretto gruppo di persone che hanno inteso impegnarsi nella propria formazione al fine di poter contribuire alla tutela di un ambiente che noi, soci CAI, e non solo, frequentiamo con passione: l’ambiente montano. Spesse volte percorriamo sentieri, vie alpinistiche, vie ferrate e scoscesi pendii coperti di neve nella stagione invernale, la cui fragilità è scarsamente considerata. Le nostre montagne sono parte del patrimonio che dovremo lasciare ai nostri figli e nipoti. Un patrimonio fragile, per sua natura, che l’uomo oggi sta mettendo in serio repentaglio per la smania di garantire svago e confort, lì dove generazioni di donne e uomini, nel passato, hanno lottato per la sopravvivenza.

Vorremmo dare il nostro contributo a sensibilizzare tutte le generazioni (non più giovani, giovani e giovanissimi) sul valore dell’ambiente montano e di quanto la sua integrità possa essere messa in discussione dalle nostre azioni.

Abbiamo programmando una serie di serate a tema nell'ambito dei Martedì del CAI e qualche appuntamento in ambiente per collaborare con altri gruppi TAM regionali, con il GNC e la Commissione Escursionismo della nostra Sezione

Un appuntamento importante da non perdere è la giornata "In Cammino nei Parchi" che nel 2022 è stata svolta con grande adesione nell'ambito delle Piccole Dolomiti . Vi aspettiamo anche nel 2023 con una spettacolare escursione nel  Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino!

Serate in Sede: Attività di formazione e divulgazione 2023 (a cura del gruppo TAM): locandina

31/01/23: TAM ed il Bidecalogo: uno sguardo alle opere dei futuri Giochi Olimpici 2026 (G.Malagola, A.Barbieri)
07/02/23: Zone umide rilevanti e loro inquilini (G.Sartore)
18/04/23: Le grandi fioriture (G.Sartore)
09/05/23: Piante infestanti: il caso del veratro e l’attività dei volontari (F.Miotto, A.Barbieri)
30/05/23: Pascoli di carta: le mani sulla montagna (G.Mencini, scrittore e giornalista, A.Barbieri)